email

 

password

 

Benvenuto visitatore [ registrati | ]
il blog della musica napoletana

13/02/2018 Valentina Stella al Teatro Cilea con lo spettacolo "Nannì"

blog
Tutte le news sulla musica napoletana

 

Alessandro Fiorello: "I miei sogni, cantare con Nino D'Angelo e far parte della Nazionale cantanti"
Inserito il 28 febbraio 2016
Alessandro Fiorello: "I miei sogni, cantare con Nino D'Angelo e far parte della Nazionale cantanti"

Seguitissimo durante gli eventi live e anche sul web. Che rapporti hai con i tuoi numerosi sostenitori?

Innanzitutto ringrazio tutti i miei fans che continuano e seguirmi dopo 10 anni di percorso artistico e un grazie a tutti i nuovi fans e amici che ogni giorno continuano ad aggiungere Like sulle mie pagine ufficiali dei social network.  Sono molto fiero dei miei fans che continuano a credere in me e accorrono numerosi a ogni evento sostenendomi con grande affetto. Da parte mia cerco sempre di dare loro emozioni e di scrivere canzoni dove possono sentirsi partecipi o attori indiretti delle mie parole.

 

Con i social network di oggi, (facebook, twitter, instragram)conta molto la visibilità, tuttavia non credi che siano troppi?

Be.. diciamo che c’è una vasta scelta di social ed ognuno di essi si rivolge ad una fascia di mercato e di prodotto diversificati. Io sono convinto che la tecnologia se ben saputa sfruttare può dare un ottimo ritorno di immagine. Un altro punto forte dei social è quello che puoi correggere qualsiasi tua idea o programma confrontandoti direttamente con i tuoi fans, ricevendo risposte immediate, potendo così modificare quelle che inizialmente era la tua idea.

 

Talento, preparazione artistica, determinazione e fortuna, secondo te qual è la cosa più importante per avere successo?

Il successo non è frutto di una sola componente, ma è il risultato di un insieme di fattori, gli stessi che hai elencato e in più aggiungerei (anche se poco conosciuto al pubblico) le persone che fanno parte del team, la produzione, il manager, l’etichetta, che ogni giorno devono fare delle scelte che determinano il successo o meno di un artista.

 

Facciamo un bel tuffo nel passato. Da bambino cosa sognavi di fare?

Da bambino ho sempre sognato di cantare e giocare a calcio - evidentemente ho avuto più fortuna nel canto, quindi adesso sogno di far parte della nazionale cantanti. In questo modo i sogni saranno stati esauditi!

 

Le persone a te vicine come l’hanno presa la scelta di intraprendere il mondo della musica?

La mia famiglia non ha avuto nulla in contrario riguardo la scelta di intraprendere questo percorso - anzi mi sono stati di supporto, condividendo gioie e dolori.

 

Anche tuo fratello Nino (Fiorello) è un artista affermato. Tra di voi c’è competizione o sostegno? Vi sostenete a vicenda?

Tra di noi c'è molto feeling, sostegno e comprensione. Spesso ci consigliamo a vicenda e quando siamo in Tour, magari nella stessa regione, facciamo di tutto per stare un po’ insieme, anche solo per un caffe. Tra noi assolutamente nessuna competizione.

 

Che consigli ti senti di dare ad un giovane che sogna di intraprendere, magari, un percorso come il tuo?

Come ho anticipato alla domanda precedente questo percorso non è per niente facile, anzi è un viaggio molto tortuoso, ma come in tutti i lavori che si amano si mette dentro il bello e il meno bello. Il consiglio è di prendere il meglio che questo viaggio può donarti e di non smettere mai di sognare e di credere sempre in tutto ciò che si vuole fare .

 

Con quale artista napoletano ti piacerebbe un giorno duettare?

Il mio sogno di sempre è quello di poter duettare con il grande Nino D'Angelo e anche se rimarrà solo un sogno, la speranza è l’ultima a morire.

 

Su cosa stai lavorando al momento e quali sono i tuoi progetti e programmi per il futuro?

Da poco faccio parte di una nuova Etichetta che è la Sonarmusic. Insieme abbiamo prodotto e già messo on line, un nuovo singolo dal titolo LUI, che già dalle prime ore dalla pubblicazione ha ricevuto ottime recensioni.

 

Anche tu, come Gianni Celeste e tanti altri artisti, sei nato a Catania. Che ne pensi del popolo napoletano?

Io come tanti altri artisti siciliani ho una passione particolare per la musica neomelodica trasmessa dai tanti grandi artisti nati sotto il cielo azzurro di Napoli. Il popolo napoletano ha moltissime caratteristiche in comune con i Siciliani: essere solari, ospitali, amanti della buona cucina e della buona musica, quindi il popolo Napoletano è come se mi appartenesse, poiché mi ci sento a casa mia.

 

La Redazione - Piazzetta Napoli

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 

 

 

 

 

articoli simili
17 DIC
Natale 2015: i video messaggi di auguri degli artisti napoletani
Il Natale è alle porte e il sito PIAZZETTA NAPOLI, unico nel suo genere, ha voluto fare le cose in grande. Da oggi fino al 25 Dicembre sulla pagina facebook ufficiale di Piazzetta Napoli è possibile visualizzare i video [...] Leggi tutto
09 DIC
"Io te voglio" il nuovo singolo di Alessandro Fiorello ft. Valentina Tesauro
Da qualche giorno è stato pubblicato sul web il nuovo singolo di Alessandro Fiorello ft. Valentina Tesauro dal titolo “IO TE VOGLIO” accompagnato da un video Clip ideato e registrato da Ciro Grieco e Checco Danza. [...] Leggi tutto

CSS Valido!